venerdì 26 luglio 2013

Tendenza estiva 2013: salopette a gogò

Credo che già abbiate capito di che cosa parlerò in questo post… ebbene si della salopette! Chi non l’ha mai indossata da bambina o bambino? Ma ora vediamo come è nata, come veniva usata nelle passerelle dopo la sua nascita e ora nel 2013, come sia ritornata “prepotentemente” negli armadi delle fashioniste.

La salopette nasce dalla metà dell’800 come divisa per gli operai (fatta in denim conosciuto per la sua resistenza e praticità), sia per le donne che per gli uomini. La salopette diventa icona di moda dopo poco tempo e negli anni ’80 e ’90 fa la sua prima comparsa sulle passerelle. Immancabile era il cambiamento: da tuta per gli operai a vestito utile e versatile per tutti i giorni. La salopette si è vista cambiare anche la parte “sotto” da pantaloni a gonna, viene usata moltissimo come abito prémaman. La salopette è vista anche sotto un simbolo: la libertà. Difatti al suo lancio sulle passerelle era l’era della costatazione (hippie e cosi via…).
La salopette ora ritorna per quest’estate, e difatti, molte attrici o personaggi pubblici non hanno resistito di fronte al suo fascino e versatilità. E' stata anche rivisitata: dal solito materiale, il denim, ai tessuti tecnici fino ai tessuti in pelle adatta sia per il giorno che per la sera.

E voi cosa ne pensate della salopette? Da bambini la usavate? E ora la continuate ad usare oppure sono le prime volte che la usate?

Un beso


 Sara